L’interpretazione in ambito sociale ha assunto una sempre maggiore rilevanza nel corso degli ultimi anni e dai paesi anglosassoni si è ormai diffusa in tutti i paesi europei. Un’indagine sullo sviluppo del concetto di community interpreting, invita a una riflessione sui risvolti linguistici e culturali del ruolo dell’interprete, nei diversi contesti in cui si svolge la sua attività.

L’interprete in ambito sociale: il concetto di Community Interpreting

CHESSA, FRANCESCA
2003

Abstract

L’interpretazione in ambito sociale ha assunto una sempre maggiore rilevanza nel corso degli ultimi anni e dai paesi anglosassoni si è ormai diffusa in tutti i paesi europei. Un’indagine sullo sviluppo del concetto di community interpreting, invita a una riflessione sui risvolti linguistici e culturali del ruolo dell’interprete, nei diversi contesti in cui si svolge la sua attività.
978-88-8229-993-4
community interpreting; lingua; cultura
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/11258
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact