Castration is analyzed as a recurring theme in French medieval literature and as an imaginary motif, according to the Lacanian perspective, and analyzed literally in the following texts: the "Lais" by Marie de France, according to a naturalistic perspective (Guigemar, Bisclavret, Chaitivel); "Perceval ou li conte du Graal" by Chrétien de Troyes (the episode of the fisher King: reverse specular of Perceval), several pièce by Raimbaut d'Aurenga: troubadour in whose work the theme of castration is widespread, both in his poetry and in his conception of love; Pietro Abelardo (and Eloisa): "Historia calamitatum" and in the Epistolario: the stitlization of a real datum.

La castrazione è analizzata come tema ricorrente nella letteratura francese medievale e come motivo immaginario, secondo la prospettiva lacaniana, ed analizzata letterariamente nei seguenti testi: i "Lais" di Marie de France, secondo una prospettiva naturalistica (Guigemar, Bisclavret, Chaitivel); "Perceval ou li conte du Graal" di Chrétien de Troyes (l'episodio del Re pescatore: inverso speculare di Perceval), diverse pièce di Raimbaut d'Aurenga: trovatore nella cui opera è diffuso il tema della castrazione, sia nella sua poetica che nella sua concezione d'amore; Pietro Abelardo (ed Eloisa): "Historia calamitatum" e nell'Epistolario: la stitlizzazione di un dato reale.

L'immagine della castrazione: un tema ricorrente nella letteratura francese del medioevo

VIRDIS, MAURIZIO
1983

Abstract

La castrazione è analizzata come tema ricorrente nella letteratura francese medievale e come motivo immaginario, secondo la prospettiva lacaniana, ed analizzata letterariamente nei seguenti testi: i "Lais" di Marie de France, secondo una prospettiva naturalistica (Guigemar, Bisclavret, Chaitivel); "Perceval ou li conte du Graal" di Chrétien de Troyes (l'episodio del Re pescatore: inverso speculare di Perceval), diverse pièce di Raimbaut d'Aurenga: trovatore nella cui opera è diffuso il tema della castrazione, sia nella sua poetica che nella sua concezione d'amore; Pietro Abelardo (ed Eloisa): "Historia calamitatum" e nell'Epistolario: la stitlizzazione di un dato reale.
00000000000000
Castration is analyzed as a recurring theme in French medieval literature and as an imaginary motif, according to the Lacanian perspective, and analyzed literally in the following texts: the "Lais" by Marie de France, according to a naturalistic perspective (Guigemar, Bisclavret, Chaitivel); "Perceval ou li conte du Graal" by Chrétien de Troyes (the episode of the fisher King: reverse specular of Perceval), several pièce by Raimbaut d'Aurenga: troubadour in whose work the theme of castration is widespread, both in his poetry and in his conception of love; Pietro Abelardo (and Eloisa): "Historia calamitatum" and in the Epistolario: the stitlization of a real datum.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
L'immagine della castrazione.pdf

accesso aperto

Tipologia: versione editoriale
Dimensione 30.54 MB
Formato Adobe PDF
30.54 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/11967
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact