Con il supporto di una vasta mole documentaria costituita da un intero archivio aziendale, decine di denunce fiscali e atti delle pubbliche magistrature, si analizza la storia di una compagnia mercantile-bancaria fiorentina, collocando le linee evolutive della strategia dell’azienda nel contesto più generale dell’economia di Firenze nel Rinascimento. L’indagine mette in luce il ruolo svolto dall’attività mercantile e bancaria nei processi di accumulazione delle ricchezze private e di affermazione politica e sociale nella Firenze dei primi Medici.

Il banco Cambini. Affari e mercati di una compagnia mercantile-bancaria nella Firenze del XV secolo

TOGNETTI, SERGIO
1999

Abstract

Con il supporto di una vasta mole documentaria costituita da un intero archivio aziendale, decine di denunce fiscali e atti delle pubbliche magistrature, si analizza la storia di una compagnia mercantile-bancaria fiorentina, collocando le linee evolutive della strategia dell’azienda nel contesto più generale dell’economia di Firenze nel Rinascimento. L’indagine mette in luce il ruolo svolto dall’attività mercantile e bancaria nei processi di accumulazione delle ricchezze private e di affermazione politica e sociale nella Firenze dei primi Medici.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/11981
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact