Paradigma dionisiaco e contaminazione sessuale in un romanzo di Boris Vian