Leni Riefenstahl e la rimediazione dell'arte classica