Zë cumënzavë primë chë scivë ‘o sólë. La vita dei campi, il grano e il pane nel dialetto di Jelsi