Il saggio analizza la rappresentazione delle istituzioni fiorentine che la corrispondenza pubblica delinea nei rapporti di natura commerciale con le potenze estere, al fine di cogliere un punto di congiunzione tra la cultura retorica e umanistica dei grandi Cancellieri tra fine 3 e inizio 400 e la prassi delle relazioni commerciali.

Civitas potens o universitas mercatorum? Le istituzioni fiorentine e le relazioni commerciali nella corrispondenza pubblica degli anni di Salutati e Bruni

TANZINI, LORENZO
2015

Abstract

Il saggio analizza la rappresentazione delle istituzioni fiorentine che la corrispondenza pubblica delinea nei rapporti di natura commerciale con le potenze estere, al fine di cogliere un punto di congiunzione tra la cultura retorica e umanistica dei grandi Cancellieri tra fine 3 e inizio 400 e la prassi delle relazioni commerciali.
9788860879660
Firenze; umanesimo; relazioni diplomatiche; relazioni commerciali
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
CIVITAS_POTENS_O_UNIVERSITAS_MERCATORUM.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: versione editoriale
Dimensione 681.43 kB
Formato Adobe PDF
681.43 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/155063
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact