Sardinia was one of the places in which the Opera of Saint Maria of Pisa, institute for the construction of the Cathedral in Pisa, was mostly affirmed. The history of the penetration in Sardinia of the Opera can be reconstructed through the preserved documentation in State Archives of Pisa. In this work it is re-examined the presence, the role and the entity of Opera’s property in Gallura. The accurate analysis conducted in State Archives of Pisa has brought to the find of about thirty unpublished documents, dated between 1344 and 1401, by which can be studied the continuity of the presence of the institute in Gallura until the beginnings of the XV century

La Sardegna fu uno dei luoghi nei quali l’Opera di Santa Maria di Pisa, ente preposto alla costruzione della Cattedrale di Pisa, si affermò maggiormente. La storia della penetrazione in Sardegna dell’Opera può essere ricostruita attraverso la documentazione conservata nell’Archivio di Stato di Pisa. In questa sede viene riesaminata la presenza, il ruolo e l’entità dei possedimenti dell’Opera in Gallura. L’accurata analisi condotta nell’Archivio di Stato di Pisa ha consentito il reperimento di una trentina di documenti inediti, datati tra il 1344 il 1401, alla luce dei quali si può evidenziare la continuità della presenza dell’ente nel territorio gallurese fino agli inizi del XV secolo.

Nuovi documenti sulla presenza dell’Opera di santa Maria di Pisa nella Gallura medievale (1112-1401)

FADDA, BIANCA
2015

Abstract

La Sardegna fu uno dei luoghi nei quali l’Opera di Santa Maria di Pisa, ente preposto alla costruzione della Cattedrale di Pisa, si affermò maggiormente. La storia della penetrazione in Sardegna dell’Opera può essere ricostruita attraverso la documentazione conservata nell’Archivio di Stato di Pisa. In questa sede viene riesaminata la presenza, il ruolo e l’entità dei possedimenti dell’Opera in Gallura. L’accurata analisi condotta nell’Archivio di Stato di Pisa ha consentito il reperimento di una trentina di documenti inediti, datati tra il 1344 il 1401, alla luce dei quali si può evidenziare la continuità della presenza dell’ente nel territorio gallurese fino agli inizi del XV secolo.
9788860747228
Sardinia was one of the places in which the Opera of Saint Maria of Pisa, institute for the construction of the Cathedral in Pisa, was mostly affirmed. The history of the penetration in Sardinia of the Opera can be reconstructed through the preserved documentation in State Archives of Pisa. In this work it is re-examined the presence, the role and the entity of Opera’s property in Gallura. The accurate analysis conducted in State Archives of Pisa has brought to the find of about thirty unpublished documents, dated between 1344 and 1401, by which can be studied the continuity of the presence of the institute in Gallura until the beginnings of the XV century
Sardegna; Pisa; secoli XII-XIV
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
FADDA Bianca Coroneo 2015.pdf

Solo gestori archivio

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: versione editoriale
Dimensione 3.71 MB
Formato Adobe PDF
3.71 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/155503
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact