Il saggio mostra come il concetto di "rete", così centrale negli studi sull'intelligenza collettiva e connettiva, sia intimamente legato al concetto semiotico-culturale di "traduzione" e come questo si riveli fecondo nello spiegare il modo in cui attraverso i linguaggi (intesi come media) e i media (intesi come linguaggi) diamo forma al reale.

Una rete di traduzioni

SEDDA, FRANCESCO
2005

Abstract

Il saggio mostra come il concetto di "rete", così centrale negli studi sull'intelligenza collettiva e connettiva, sia intimamente legato al concetto semiotico-culturale di "traduzione" e come questo si riveli fecondo nello spiegare il modo in cui attraverso i linguaggi (intesi come media) e i media (intesi come linguaggi) diamo forma al reale.
8874370202
Rete; traduzione; semiotica; linguaggi; media
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Rete_traduzioni_Mediazioni_SEDDA.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: versione editoriale
Dimensione 1.85 MB
Formato Adobe PDF
1.85 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/170206
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact