Un bestiario novellistico tra martore e cornacchie