Legge e giudici: la contradittoria avanzata del diritto giurisprudenziale