Il processo di risemantizzazione di un sonetto giovanile di Pascoli, originariamente portatore di una dichiarazione di poetica, viene seguito e analizzato attraverso la sua diversa collocazione nelle diverse fasi nelle quali il libro myriceo prende forma .

Visione da un colle invisibile. "Cavallino", la poetica pascoliana e la stratigrafia myricea

CORTINI, MARIA ANTONIETTA IN SANNA
2005

Abstract

Il processo di risemantizzazione di un sonetto giovanile di Pascoli, originariamente portatore di una dichiarazione di poetica, viene seguito e analizzato attraverso la sua diversa collocazione nelle diverse fasi nelle quali il libro myriceo prende forma .
88-86799-94-2
Letteratura italiana; Poetica pascoliana; stratigrafia myricea
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/19784
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact