Questa prefazione definisce e discute, in termini propositivi, un insieme di narrative in cui collocare la trattazione dell’opera di Giampiero Lombardini. Le narrative si riferiscono a questioni teoriche derivanti dall’osservazione e dall’analisi di alcuni significativi studi, a recenti ed innovative modalità di interpretazione ed attuazione di pratiche di progressive planning, ed al tema della complessità e delle sue relazioni con teorie e pratiche pianificatorie strutturaliste e post-strutturaliste.

Teoria e prassi della pianificazione, progressive planning e complessità: alcune note in forma di prefazione

ZOPPI, CORRADO
2016

Abstract

Questa prefazione definisce e discute, in termini propositivi, un insieme di narrative in cui collocare la trattazione dell’opera di Giampiero Lombardini. Le narrative si riferiscono a questioni teoriche derivanti dall’osservazione e dall’analisi di alcuni significativi studi, a recenti ed innovative modalità di interpretazione ed attuazione di pratiche di progressive planning, ed al tema della complessità e delle sue relazioni con teorie e pratiche pianificatorie strutturaliste e post-strutturaliste.
9788891750761
Progressive planning, Strutturalismo, Post-strutturalismo, Complessità
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
LOMBARDINI_Zoppi_DEF.pdf

Solo gestori archivio

Descrizione: Contributo completo
Tipologia: versione editoriale
Dimensione 4.82 MB
Formato Adobe PDF
4.82 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/200515
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact