"Cultura dei diritti" e "linguaggio dei diritti". Alcune considerazioni sul Magistero di Giovanni Paolo II,