Dissimmetrie nelle dinamiche di potere