«Fiduciam contrahere» e «contractus fiduciae». Prospettive di diritto romano ed europeo