Nel saggio si propone una lettura del Retablo di Ardara come fulcro visivo e macchina scenica in stretto rapporto con l’azione liturgica e in tal senso palese riflesso della società della fine del XV secolo, che accettava l’uso dell’immagine religiosa a scopi pedagogici e devozionali. Attraverso ricorsi persuasivi ed emozionali, quali il ricordo dei patimenti di Cristo, la crudezza nei dettagli realistici, la partecipazione patetica e l’affettuoso richiamo alla dolcezza dei sentimenti, si otteneva con maggiore facilità l’effetto di coinvolgere e suggestionare il popolo dei fedeli, riunito nelle chiese per partecipare alla liturgia eucaristica.

Il retablo di Ardara come riflesso della società della fine del XV secolo

Pasolini Alessandra
2018

Abstract

Nel saggio si propone una lettura del Retablo di Ardara come fulcro visivo e macchina scenica in stretto rapporto con l’azione liturgica e in tal senso palese riflesso della società della fine del XV secolo, che accettava l’uso dell’immagine religiosa a scopi pedagogici e devozionali. Attraverso ricorsi persuasivi ed emozionali, quali il ricordo dei patimenti di Cristo, la crudezza nei dettagli realistici, la partecipazione patetica e l’affettuoso richiamo alla dolcezza dei sentimenti, si otteneva con maggiore facilità l’effetto di coinvolgere e suggestionare il popolo dei fedeli, riunito nelle chiese per partecipare alla liturgia eucaristica.
9788893610834
Retabli pittorici XV-XVI secolo; Sardegna; Ardara; moda e società
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Pasolini, Il retablo di Ardara come riflesso della società della fine del XV secolo.pdf

accesso aperto

Tipologia: versione editoriale
Dimensione 543.17 kB
Formato Adobe PDF
543.17 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/240476
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact