La dicotomia minaccia-timore nell'atto giuridico