L'esperienza migratoria appare in continua e rapida trasformazione: dai primi anni del 2000, dopo il processo di sanatoria applicato con la legge nota come Bossi-Fini, anche la Sardegna è stata coinvolta in mutamenti quali lo stravolgimento della gerarchia delle comunità già presenti nel paese, il processo di femminilizzazione della componente migrante, l'ispessimento del settore del lavoro domestico salariato. Ma accanto a queste che si pongono come delle novità assolute, si possono notare anche considerevoli cambiamenti in seno alle comunità di più antica presenza nell'isola e, in particolare, nella componente asiatica: spinte all'associazionismo di rappresentanza, introduzione in nuovi settori economici in concorrenza con l'agire economico dei locali, etc. Nonostante i mutamenti, permangono però - in modo strutturale - quei tratti di originalità che hanno contraddistinto il sistema migratorio nell'isola fin dalle sue origini: bassi livelli di criminalità e devianza, peculiari strategie di insediamento abitativo e nel mercato del lavoro capaci di governare i già residuali piani di conflittualità con la comunità ospitante.

Direttamente a casa nostra. Stranieri e servizio domestico in Sardegna

ZURRU, MARCO LUCIANO
2007-01-01

Abstract

L'esperienza migratoria appare in continua e rapida trasformazione: dai primi anni del 2000, dopo il processo di sanatoria applicato con la legge nota come Bossi-Fini, anche la Sardegna è stata coinvolta in mutamenti quali lo stravolgimento della gerarchia delle comunità già presenti nel paese, il processo di femminilizzazione della componente migrante, l'ispessimento del settore del lavoro domestico salariato. Ma accanto a queste che si pongono come delle novità assolute, si possono notare anche considerevoli cambiamenti in seno alle comunità di più antica presenza nell'isola e, in particolare, nella componente asiatica: spinte all'associazionismo di rappresentanza, introduzione in nuovi settori economici in concorrenza con l'agire economico dei locali, etc. Nonostante i mutamenti, permangono però - in modo strutturale - quei tratti di originalità che hanno contraddistinto il sistema migratorio nell'isola fin dalle sue origini: bassi livelli di criminalità e devianza, peculiari strategie di insediamento abitativo e nel mercato del lavoro capaci di governare i già residuali piani di conflittualità con la comunità ospitante.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/26895
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact