Lingue minoritarie tra localismi e globalizzazione