Commento all'art. 134 - carattere imperativo delle disposizioni