Since the reform of the pension system in the 90s, the complementary social security system has joined the traditional pension system as an integral part of the national welfare. In this context, tax benefits have been introduced as a promotion element, which has given a fundamental stimulus to the private social security systems and has allowed a widespread diffusion of this instrument through the society. Although the indisputable socio-economic benefits linked to the complementary social security and its tax benefits, the study has to consider the current health emergency due to the spread of Covid-19 and therefore the objective evaluation of the effectiveness of these instruments has to be postpone until the end of the pandemic

A partire dalla riforma degli anni novanta sul sistema pensionistico, la previdenza complementare ha affiancato il sistema previdenziale tradizionale, costituendo parte integrante del welfare nazionale. In tale contesto si sono inserite, quale elemento promotore, le agevolazioni tributarie, le quali hanno dato fondamentale slancio alle forme di previdenza privata, garantendone una più capillare diffusione tra i consociati. Sebbene i benefìci socio-economici della previdenza complementare e delle relative agevolazioni tributarie siano innegabili, l’indagine non può prescindere dal contesto emergenziale sanitario da Covid-19 che caratterizza il nostro tempo, dovendosi necessariamente procrastinare un’oggettiva valutazione sull’efficacia di tali strumenti al periodo post-pandemico.

Previdenza complementare e leva fiscale: un rapporto biunivoco

Martis, Marcella
2021

Abstract

A partire dalla riforma degli anni novanta sul sistema pensionistico, la previdenza complementare ha affiancato il sistema previdenziale tradizionale, costituendo parte integrante del welfare nazionale. In tale contesto si sono inserite, quale elemento promotore, le agevolazioni tributarie, le quali hanno dato fondamentale slancio alle forme di previdenza privata, garantendone una più capillare diffusione tra i consociati. Sebbene i benefìci socio-economici della previdenza complementare e delle relative agevolazioni tributarie siano innegabili, l’indagine non può prescindere dal contesto emergenziale sanitario da Covid-19 che caratterizza il nostro tempo, dovendosi necessariamente procrastinare un’oggettiva valutazione sull’efficacia di tali strumenti al periodo post-pandemico.
9788849544800
Since the reform of the pension system in the 90s, the complementary social security system has joined the traditional pension system as an integral part of the national welfare. In this context, tax benefits have been introduced as a promotion element, which has given a fundamental stimulus to the private social security systems and has allowed a widespread diffusion of this instrument through the society. Although the indisputable socio-economic benefits linked to the complementary social security and its tax benefits, the study has to consider the current health emergency due to the spread of Covid-19 and therefore the objective evaluation of the effectiveness of these instruments has to be postpone until the end of the pandemic
Previdenza; Fisco; Agevolazioni
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Marits M., Previdenza complementare e leva fiscale un rapporto biunivoco, in I soggetti vulnerabili nell'economia nel diritto e nelle istituzioni, 2021.PDF

Solo gestori archivio

Descrizione: Marits M., Previdenza complementare e leva fiscale un rapporto biunivoco, in I soggetti vulnerabili nell'economia nel diritto e nelle istituzioni, 2021
Tipologia: versione editoriale
Dimensione 1.54 MB
Formato Adobe PDF
1.54 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/314199
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact