La citazione spitzeriana serve come spunto per proporre un metodo di lettura che stimoli in classe, in ragazzi da motivare e avvicinare alla lettura del romanzo di S. Satta e, più in generale, alla lettura di qualunque romanzo la capacità di farsi domande sul (e fare domande al) testo da leggere. In questo caso si mostra come, di fronte a un testo particolarmente ricco, gli spunti che si possono ricavare dalla lettura di piccoli frammenti del suo incipit siano funzionali al reperimento di molteplici chiavi, anche interpretative, del testo stesso.

Ex ungue leonem. Stimoli didattici dal frammento al testo

LAVINIO, MARIA CRISTINA
2012

Abstract

La citazione spitzeriana serve come spunto per proporre un metodo di lettura che stimoli in classe, in ragazzi da motivare e avvicinare alla lettura del romanzo di S. Satta e, più in generale, alla lettura di qualunque romanzo la capacità di farsi domande sul (e fare domande al) testo da leggere. In questo caso si mostra come, di fronte a un testo particolarmente ricco, gli spunti che si possono ricavare dalla lettura di piccoli frammenti del suo incipit siano funzionali al reperimento di molteplici chiavi, anche interpretative, del testo stesso.
9788855704533
lettura; educazione letteraria; testo narrativo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ex ungue leonem.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: versione editoriale
Dimensione 69.63 kB
Formato Adobe PDF
69.63 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/44361
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact