Da Lucifero a Sergio Atzeni, dal 300 dopo Cristo ai giorni nostri, Giuseppe Marci ripercorre le fasi di una lunga storia letteraria nata dall'incontro con popoli, culture e lingue diverse, segno di un'attività intellettuale che è sempre stata viva e che permette oggi di tracciarne il percorso. "Testimonianza di quest'attività sono le opere che ci rimangono e che meritano di essere riconsiderate, lette l'una in relazione all'altra, studiate nei tratti che le accomunano e le congregano in un unico assieme rappresentante il patrimonio letterario sardo. È a questo assieme che volgiamo lo sguardo con la convinzione che conoscerlo sia, per i sardi, un compito irrinunciabile." (

Letteratura sarda. In presenza di tutte le lingue del mondo. Con traduzione in armeno.

MARCI, GIUSEPPE
2014

Abstract

Da Lucifero a Sergio Atzeni, dal 300 dopo Cristo ai giorni nostri, Giuseppe Marci ripercorre le fasi di una lunga storia letteraria nata dall'incontro con popoli, culture e lingue diverse, segno di un'attività intellettuale che è sempre stata viva e che permette oggi di tracciarne il percorso. "Testimonianza di quest'attività sono le opere che ci rimangono e che meritano di essere riconsiderate, lette l'una in relazione all'altra, studiate nei tratti che le accomunano e le congregano in un unico assieme rappresentante il patrimonio letterario sardo. È a questo assieme che volgiamo lo sguardo con la convinzione che conoscerlo sia, per i sardi, un compito irrinunciabile." (
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Letteratura-sarda-armeno.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: versione editoriale
Dimensione 705.59 kB
Formato Adobe PDF
705.59 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/54009
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact