Gli edifici del settore terziario posti ai margini della città delineano quasi sempre periferie obsolete e prive di significato architettonico e socio-urbanistico. La riprogettazione della qualità globale di questi settori porterebbe ad un migliormanto complessivo dei nuclei urbani. I materiali scelti per la composizione architettonica della facciata mettono in evidenza la volontà di attribuire all'edificio caratteri di dinamicità e leggerezza. L'alta tecnologia di un materiale innovativo è stata completata e integrata dal tema della parete verde, riallacciando l'aspetto scenografico e freddo dei materiali innovativi ad un rapporto naturale tra fruitori degli spazi e lo stesso esercizio commerciale.

Un Involucro Innovativo

DI BENEDETTO, STEFANIA;
2013

Abstract

Gli edifici del settore terziario posti ai margini della città delineano quasi sempre periferie obsolete e prive di significato architettonico e socio-urbanistico. La riprogettazione della qualità globale di questi settori porterebbe ad un migliormanto complessivo dei nuclei urbani. I materiali scelti per la composizione architettonica della facciata mettono in evidenza la volontà di attribuire all'edificio caratteri di dinamicità e leggerezza. L'alta tecnologia di un materiale innovativo è stata completata e integrata dal tema della parete verde, riallacciando l'aspetto scenografico e freddo dei materiali innovativi ad un rapporto naturale tra fruitori degli spazi e lo stesso esercizio commerciale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/65949
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact