Il saggio parte dal commento del neoplatonico Proclo a Eucl. Elem. I 1, cercando di risalire alle fonti più remote dei suoi argomenti, fra le quali spiccano le concezioni dei fondamenti della matematica di Platone e gli Accademici antichi e l'Aristotele teorico del continuo, senza dimenticare gli Stoici

Il destino monastico e diastico del punto euclideo. Un dibattito millenario che sorge tra Platone e Aristotele

CATTANEI, ELISABETTA
2002

Abstract

Il saggio parte dal commento del neoplatonico Proclo a Eucl. Elem. I 1, cercando di risalire alle fonti più remote dei suoi argomenti, fra le quali spiccano le concezioni dei fondamenti della matematica di Platone e gli Accademici antichi e l'Aristotele teorico del continuo, senza dimenticare gli Stoici
88-372-1910-5
Punto geometrico; Platone, Accademia, Neoplatonismo; Aristotele, Stoici
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/7425
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact