Le biblioteche dei Cappuccini in Umbria alle soglie del ‘600