Terra e lavoro.Il caso della viticoltura