Sono pagine dedicate a preliminari risposte a una serie di semplici domande intorno alla concezione del linguaggio nella letteratura antico-indiana, con riguardo prevalentemente ai primi testi grammaticali e tecnici in genere. Si va alla ricerca di una possibile coscienza dell'alterità linguistica e si rilevano piuttosto le tracce di una prima focalizzazione delle varietà diatopiche, diamesiche e diastratiche della medesima lingua.

Il contributo della Letteratura Antico Indiana / PONTILLO T. - (1999), pp. 45-60.

Il contributo della Letteratura Antico Indiana

PONTILLO, TIZIANA
1999

Abstract

Sono pagine dedicate a preliminari risposte a una serie di semplici domande intorno alla concezione del linguaggio nella letteratura antico-indiana, con riguardo prevalentemente ai primi testi grammaticali e tecnici in genere. Si va alla ricerca di una possibile coscienza dell'alterità linguistica e si rilevano piuttosto le tracce di una prima focalizzazione delle varietà diatopiche, diamesiche e diastratiche della medesima lingua.
Letteratura tecnica antico-indiana; varietà linguistiche diatopiche, diamesiche e diastratiche; arbitrarietà vs. permanenza relazione artha e sabda
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/7975
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact