paragr. 2.1 in C. MILANI, Il lessico dell'opposizione politica nel mondo antico