P. Floris è autore del paragrafo 3 intitolato "La stele di M. Oppius Felix", pp. 167-178, in cui effettua l'esame di alcune iscrizioni funerarie rinvenute ad Aïn Wassel (Tunisia). In particolare chi scrive ha affrontato l’iscrizione incisa sulla stele funeraria di M. Oppius Felix, soffermandosi in maniera particolare sull’onomastica del defunto.

Non exiguum populum plebeium et vicos circa villam in modo municipiorum: Iscrizioni funerarie da Aïn Wassel (Tunisia)

FLORIS, PIERGIORGIO;
2003

Abstract

P. Floris è autore del paragrafo 3 intitolato "La stele di M. Oppius Felix", pp. 167-178, in cui effettua l'esame di alcune iscrizioni funerarie rinvenute ad Aïn Wassel (Tunisia). In particolare chi scrive ha affrontato l’iscrizione incisa sulla stele funeraria di M. Oppius Felix, soffermandosi in maniera particolare sull’onomastica del defunto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/8015
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact