LE CRITICITA' DELLA REGIONE SARDEGNA