Gli allestimenti museali di solito penalizzano le forme di sapere scientifico e tecnico degli antichi. Oltre 400 reperti provenienti dall'area vesuviana vengono inquadrati sotto una luce nuova, al fine di contribuire a ricostruire una delle pagine meno note della civiltà romana.

Homo Faber. Natura, scienza e tecnica nell'antica Pompei

DI PASQUALE, GIOVANNI;
1999

Abstract

Gli allestimenti museali di solito penalizzano le forme di sapere scientifico e tecnico degli antichi. Oltre 400 reperti provenienti dall'area vesuviana vengono inquadrati sotto una luce nuova, al fine di contribuire a ricostruire una delle pagine meno note della civiltà romana.
8843569384
Scienze; Tecnologia; Mondo romano
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/82423
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact