Dalla concorrenza tra gli ordinamenti alla competizione giuridica diffusa