Dopo aver problematizzato l'assenza di un confronto con la questione dell'estraneo e dell'estraneità nella riflessione filosofica, il saggio presenta la ricerca fenomenologica di Bernhard Waldenfels intorno a ciò che può essere considerato come un'alterità orizzontale. In proposito cruciale risulta il confronto e il dialogo con altre proposte contemporanee sul problema.

Strano, estraneo e straordinario: lo straniero

BAPTIST, GABRIELLA
2002

Abstract

Dopo aver problematizzato l'assenza di un confronto con la questione dell'estraneo e dell'estraneità nella riflessione filosofica, il saggio presenta la ricerca fenomenologica di Bernhard Waldenfels intorno a ciò che può essere considerato come un'alterità orizzontale. In proposito cruciale risulta il confronto e il dialogo con altre proposte contemporanee sul problema.
88-85239-67-6
B. Waldenfels; Esraneo; Straniero; Alterità
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/8623
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact