La tradizione come riconquista: il caso di George Orwell