Viene presentato un procedimento per il progetto e l'ottimizzazione di profili aerodinamici e di schiere di turbomacchine basato su un metodo "pseudo-inverso". Il metodo proposto, che consente di definire le caratteristiche costitutive ottimali dei profili aerodinamici a partire da specificate prestazioni, ha le caratteristiche esteriori di un metodo di tipo inverso sebbene la geometria dei profili venga intrinsecamente determinata, con processo iterativo, attraverso successive approssimazioni. Le specifiche progettuali, quali, ad esempio, le distribuzioni di velocità e le perdite fluidodinamiche sull'intradosso e sull'estradosso, in condizioni nominali e/o fuori progetto, vengono infatti soddisfatte attraverso la minimizzazione di una funzione obbiettivo, che può essere espressa, in termini assolutamente generali, in relazione alla tipologia delle specifiche di progetto medesime. Nella memoria, dopo averne richiamato i fondamenti, vengono illustrate le peculiarità del metodo proposto, con alcune significative applicazioni alla progettazione di profili isolati e di schiere di turbomacchine motrici e operatrici.

Un metodo per il progetto pseudo-inverso e l’ottimizzazione di profili aerodinamici

CAU, GIORGIO;PUDDU, PIERPAOLO
1991

Abstract

Viene presentato un procedimento per il progetto e l'ottimizzazione di profili aerodinamici e di schiere di turbomacchine basato su un metodo "pseudo-inverso". Il metodo proposto, che consente di definire le caratteristiche costitutive ottimali dei profili aerodinamici a partire da specificate prestazioni, ha le caratteristiche esteriori di un metodo di tipo inverso sebbene la geometria dei profili venga intrinsecamente determinata, con processo iterativo, attraverso successive approssimazioni. Le specifiche progettuali, quali, ad esempio, le distribuzioni di velocità e le perdite fluidodinamiche sull'intradosso e sull'estradosso, in condizioni nominali e/o fuori progetto, vengono infatti soddisfatte attraverso la minimizzazione di una funzione obbiettivo, che può essere espressa, in termini assolutamente generali, in relazione alla tipologia delle specifiche di progetto medesime. Nella memoria, dopo averne richiamato i fondamenti, vengono illustrate le peculiarità del metodo proposto, con alcune significative applicazioni alla progettazione di profili isolati e di schiere di turbomacchine motrici e operatrici.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/10251
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact