La rappresentazione cognitiva dell’utente negli ipertesti