La prevenzione precoce del rischio psicosociale