AREA TEMATICA: Strumenti di misura e modelli di analisi dei dati PRESENTAZIONE: orale AUTORI: Maria Caterina Mura, Dipartimento di Psicologia - Università degli Studi di Cagliari Manuela Pes, Dipartimento di Psicologia - Università degli Studi di Cagliari Stella Conte, Dipartimento di Psicologia - Università degli Studi di Cagliari, conte@caspur.it Simona Floris, Dipartimento di Psicologia - Università degli Studi di Cagliari TITOLO: Personalita’ dell’euro e Big Five ABSTRACT BREVE: La presente ricerca ha come obiettivo quello di valutare l’immagine che i consumatori hanno della nuova moneta europea, attraverso la descrizione del suo “profilo di personalità”. A tal scopo è stato utilizzato lo strumento del Big Five, capovolgendo il suo utilizzo: da descrittore della personalità umana a descrittore dell’immagine percepita di un oggetto. ABSTRACT INTRODUZIONE Il Modello Big Five ha trovato nuovo utilizzo nella descrizione di entità diverse dalla personalità umana. Nel campo del marketing diverse ricerche (Caprara, Barbaranelli, 1996; Aaker, 1997; Aaker, Bennet – Martinez, Garolera, 2001; Pes, Mura, Conte, 2002) hanno dimostrato la sua funzionalità come strumento di descrizione dell’immagine percepita dal consumatore di marche e prodotti. Col termine personalità di marca sono da intendere l’insieme delle caratteristiche umane associate ad una marca la cui funzione è quella di generare un significato simbolico della marca o del prodotto stesso. La plausibilità dell’utilizzo della metafora della personalità per la descrizione di entità diverse dalla personalità umana, deriva da una ricca documentazione che attesta il fenomeno del trasferimento delle caratteristiche degli esseri umani agli oggetti. Tale ribaltamento della modalità di utilizzo del Big Five è stato da noi effettuato allo scopo di studiare l’immagine della nuova moneta europea. In linea con l’ipotesi sostenuta dagli autori che prima di noi ne hanno fatto lo stesso utilizzo, riteniamo che la soddisfazione nei confronti dell’euro sia associata all’immagine più o meno piacevole percepita dal consumatore. Naturalmente i tratti della personalità umana e quelli della personalità dell’euro differiscono per i processi attraverso i quali si generano, mentre i primi si formano sulla base di comportamenti, caratteristiche fisiche, atteggiamenti, credenze e emozioni degli individui, i secondi si formano attraverso il contatto diretto e indiretto delle persone con la moneta. Questo contributo consiste in un’indagine esplorativa sulla soddisfazione dei consumatori nei confronti dell’euro attraverso la descrizione del suo profilo di personalità.

Personalita’ dell’euro e Big Five. 108) Conte S., Bini V., , Loi B., Serafino E. (2004) Studi comparativi in animali sociali

CONTE, STELLA;
2004

Abstract

AREA TEMATICA: Strumenti di misura e modelli di analisi dei dati PRESENTAZIONE: orale AUTORI: Maria Caterina Mura, Dipartimento di Psicologia - Università degli Studi di Cagliari Manuela Pes, Dipartimento di Psicologia - Università degli Studi di Cagliari Stella Conte, Dipartimento di Psicologia - Università degli Studi di Cagliari, conte@caspur.it Simona Floris, Dipartimento di Psicologia - Università degli Studi di Cagliari TITOLO: Personalita’ dell’euro e Big Five ABSTRACT BREVE: La presente ricerca ha come obiettivo quello di valutare l’immagine che i consumatori hanno della nuova moneta europea, attraverso la descrizione del suo “profilo di personalità”. A tal scopo è stato utilizzato lo strumento del Big Five, capovolgendo il suo utilizzo: da descrittore della personalità umana a descrittore dell’immagine percepita di un oggetto. ABSTRACT INTRODUZIONE Il Modello Big Five ha trovato nuovo utilizzo nella descrizione di entità diverse dalla personalità umana. Nel campo del marketing diverse ricerche (Caprara, Barbaranelli, 1996; Aaker, 1997; Aaker, Bennet – Martinez, Garolera, 2001; Pes, Mura, Conte, 2002) hanno dimostrato la sua funzionalità come strumento di descrizione dell’immagine percepita dal consumatore di marche e prodotti. Col termine personalità di marca sono da intendere l’insieme delle caratteristiche umane associate ad una marca la cui funzione è quella di generare un significato simbolico della marca o del prodotto stesso. La plausibilità dell’utilizzo della metafora della personalità per la descrizione di entità diverse dalla personalità umana, deriva da una ricca documentazione che attesta il fenomeno del trasferimento delle caratteristiche degli esseri umani agli oggetti. Tale ribaltamento della modalità di utilizzo del Big Five è stato da noi effettuato allo scopo di studiare l’immagine della nuova moneta europea. In linea con l’ipotesi sostenuta dagli autori che prima di noi ne hanno fatto lo stesso utilizzo, riteniamo che la soddisfazione nei confronti dell’euro sia associata all’immagine più o meno piacevole percepita dal consumatore. Naturalmente i tratti della personalità umana e quelli della personalità dell’euro differiscono per i processi attraverso i quali si generano, mentre i primi si formano sulla base di comportamenti, caratteristiche fisiche, atteggiamenti, credenze e emozioni degli individui, i secondi si formano attraverso il contatto diretto e indiretto delle persone con la moneta. Questo contributo consiste in un’indagine esplorativa sulla soddisfazione dei consumatori nei confronti dell’euro attraverso la descrizione del suo profilo di personalità.
BIG FIVE; PERSONALITY; EURO
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/16373
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact