SOMMARIO. L’Acquedotto Mediceo di Pisa si presenta attualmente in avanzato stato di degrado, ma purtroppo la grandezza dell’opera e la mancanza di fondi non hanno finora permesso di attuare un programma di recupero su larga scala. Il presente lavoro si pone l'obiettivo di valutare lo stato di conservazione della lunga condotta e di fornire un metodo di sintesi per un quadro conoscitivo completo, con classificazione delle tipologie degli elementi architettonici, del degrado dei materiali e dei dissesti, in vista di un programma di recupero. Inoltre è stato analizzato un tratto di condotta ritenuto significativo in base ai dati raccolti durante la campagna di censimento e, con uno studio più approfondito, è stato possibile indirizzare il progetto di interventi per la messa in sicurezza dell’intero monumento, prevedendo, nel breve termine, opere di puntellamento provvisorie in acciaio per i tratti più a rischio e, a lungo termine, nuovi contrafforti in muratura per l’intero tracciato. ABSTRACT. The Medici Aqueduct of Pisa shows currently a considerable state of decay; unfortunately the greatness of the work and the lack of funds have not yet made possible the implementation of a complete recovery program. The present work aims to assess the state of conservation of the historical long acqueduct and to provide a method for a cognitive survey with classification of the types of the architectural elements, the decay of materials and the failures, with a view to the restoration program. On the basis of the data collected during the geometrical survey, a significant part of the aqueduct has been choosen and also analysed in detail. With further studies, it has been possible to direct the design of interventions for the safety of the entire monument, providing, in the short term, temporary steel shoring works and, in the long term, new masonry buttresses for the entire path.

Indagine storico–costruttiva e tecniche di consolidamento dell’acquedotto mediceo di Pisa

SASSU, MAURO
2012

Abstract

SOMMARIO. L’Acquedotto Mediceo di Pisa si presenta attualmente in avanzato stato di degrado, ma purtroppo la grandezza dell’opera e la mancanza di fondi non hanno finora permesso di attuare un programma di recupero su larga scala. Il presente lavoro si pone l'obiettivo di valutare lo stato di conservazione della lunga condotta e di fornire un metodo di sintesi per un quadro conoscitivo completo, con classificazione delle tipologie degli elementi architettonici, del degrado dei materiali e dei dissesti, in vista di un programma di recupero. Inoltre è stato analizzato un tratto di condotta ritenuto significativo in base ai dati raccolti durante la campagna di censimento e, con uno studio più approfondito, è stato possibile indirizzare il progetto di interventi per la messa in sicurezza dell’intero monumento, prevedendo, nel breve termine, opere di puntellamento provvisorie in acciaio per i tratti più a rischio e, a lungo termine, nuovi contrafforti in muratura per l’intero tracciato. ABSTRACT. The Medici Aqueduct of Pisa shows currently a considerable state of decay; unfortunately the greatness of the work and the lack of funds have not yet made possible the implementation of a complete recovery program. The present work aims to assess the state of conservation of the historical long acqueduct and to provide a method for a cognitive survey with classification of the types of the architectural elements, the decay of materials and the failures, with a view to the restoration program. On the basis of the data collected during the geometrical survey, a significant part of the aqueduct has been choosen and also analysed in detail. With further studies, it has been possible to direct the design of interventions for the safety of the entire monument, providing, in the short term, temporary steel shoring works and, in the long term, new masonry buttresses for the entire path.
9788889972342
Acquedotto mediceo; rilievo; architettura; consolidamento; Pisa
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/189821
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact