Il programma “Joint Lunar Map Drawing Project by Chinese and Italian College Students”, noto come Moon Mapping Project, rappresenta un’importante iniziativa di cooperazione scientifica tra Italia e Cina, finalizzata al coinvolgimento diretto degli studenti dei due Paesi nella creazione di mappe tematiche della Luna attraverso l’elaborazione di dati acquisiti dai satelliti cinesi Chang’e-1 e Chang’e-2. Il progetto triennale, iniziato nel 2015, è inserito nell’accordo bilaterale siglato dal Ministry of Science and Technology, P.R. China (MOST) e dal MIUR, coordinato dall’ASI per l’Italia e dal National Remote Sensing Center of China. La parte italiana coinvolge 11 università e centri di ricerca e da parte cinese sono coinvolte 8 università e centri di ricerca. A seguito di una serie di visite presso le strutture di ricerca italiane e cinesi, che hanno permesso di conoscere nel dettaglio le attività che si svolgono nelle sedi del progetto, sono stati delineati 6 temi di ricerca, coordinati in modo congiunto da parte italiana e cinese. Le prime attività di ricerca hanno riguardato l’analisi dei dati resi disponibili da parte dei colleghi cinesi ed è stata estesa la piattaforma di condivisione web ASDC MATISSE (https://tools.asdc.asi.it/matisse.jsp). Da un punto di vista tecnico i dati cinesi devono essere considerati con un’attenzione particolare e necessitano di una fase di pre-trattamento importante a monte di un utilizzo operativo. Sono disponibili nel sito dati del sensore multispettrale IIM (Sagnac- based Imaging Spectrometer) e della camera CCD per la ricostruzione di immagini stereo per interpretazione in 3D. Queste prime attività hanno messo in evidenza diversi aspetti di sicuro interesse scientifico nell’ottica di un approfondimento dello stato di conoscenza della superficie lunare anche finalizzato 437 alle future missioni già previste nei programmi spaziali. Risulta inoltre di evidente interesse, anche nella sua complessità, il coinvolgimento diretto degli studenti provenienti da ambiti disciplinari e culturali diversi. Ulteriori informazioni sul progetto sono disponibili sul sito: http://solarsystem.asdc.asi.it/moonmapping/

Moon Mapping Project: un progetto di cooperazione scientifica in ambito spaziale tra Italia e Cina

MELIS, MARIA TERESA;
2016

Abstract

Il programma “Joint Lunar Map Drawing Project by Chinese and Italian College Students”, noto come Moon Mapping Project, rappresenta un’importante iniziativa di cooperazione scientifica tra Italia e Cina, finalizzata al coinvolgimento diretto degli studenti dei due Paesi nella creazione di mappe tematiche della Luna attraverso l’elaborazione di dati acquisiti dai satelliti cinesi Chang’e-1 e Chang’e-2. Il progetto triennale, iniziato nel 2015, è inserito nell’accordo bilaterale siglato dal Ministry of Science and Technology, P.R. China (MOST) e dal MIUR, coordinato dall’ASI per l’Italia e dal National Remote Sensing Center of China. La parte italiana coinvolge 11 università e centri di ricerca e da parte cinese sono coinvolte 8 università e centri di ricerca. A seguito di una serie di visite presso le strutture di ricerca italiane e cinesi, che hanno permesso di conoscere nel dettaglio le attività che si svolgono nelle sedi del progetto, sono stati delineati 6 temi di ricerca, coordinati in modo congiunto da parte italiana e cinese. Le prime attività di ricerca hanno riguardato l’analisi dei dati resi disponibili da parte dei colleghi cinesi ed è stata estesa la piattaforma di condivisione web ASDC MATISSE (https://tools.asdc.asi.it/matisse.jsp). Da un punto di vista tecnico i dati cinesi devono essere considerati con un’attenzione particolare e necessitano di una fase di pre-trattamento importante a monte di un utilizzo operativo. Sono disponibili nel sito dati del sensore multispettrale IIM (Sagnac- based Imaging Spectrometer) e della camera CCD per la ricostruzione di immagini stereo per interpretazione in 3D. Queste prime attività hanno messo in evidenza diversi aspetti di sicuro interesse scientifico nell’ottica di un approfondimento dello stato di conoscenza della superficie lunare anche finalizzato 437 alle future missioni già previste nei programmi spaziali. Risulta inoltre di evidente interesse, anche nella sua complessità, il coinvolgimento diretto degli studenti provenienti da ambiti disciplinari e culturali diversi. Ulteriori informazioni sul progetto sono disponibili sul sito: http://solarsystem.asdc.asi.it/moonmapping/
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/196199
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact