Introduzione: Negli ultimi anni si è riscontrato un incremento dell’uso quotidiano dello Smartphone anche in bambini in età scolare. L’interferenza di tale strumento nella gestione di emozioni e relazioni di base sta comportando una distorsione delle funzioni sociali e psicologiche (Sapacz, M., et al., 2016; Gutiérrez, J. D., et al., 2016; Scott, D., et al., 2016; Cho, K., et al., 2016). Obiettivo della ricerca è stato quello di verificare la relazione tra la dipendenza da Smartphone e aspetti di personalità in bambini in bambini della scuola primaria di primo grado. Metodo: Per tale valutazione è stato prima creato un questionario auto valutativo (16 item) per la misurazione della dipendenza da Smartphone e dell’utilizzo dello Smartphone come oggetto. È stata effettuata la somministrazione del questionario su un campione (N = 257) di bambini in età scolare (età media = 108 mesi, Dev. St. ± 9 mesi). Sui dati raccolti è stata effettuata un’analisi fattoriale componenti principali, rotazione Varimax. Per la selezione dei fattori si è utilizzato il metodo Eigenvalue > 1. Per una misura degli aspetti di personalità è stato somministrato il Big Five Children Tes (BFC) (Barbaranelli, et al., 2003). Risultati: Dall’analisi fattoriale è emersa una struttura a 2 Fattori: “Dipendenza da Smartphone”, “Smartphone come oggetto transizionale”. La presente ricerca ha rilevato che la percentuale complessiva del campione dei bambini definiti dipendenti da Smartphone è del 16% e quella dei bambini che utilizzano il Smartphone come oggetto transizionale è del 15%. La matrice di correlazione tra i fattori del questionario dipendenza da Smartphone e il BFC ha mostrato: una correlazione negativa significativa (r = -0,41) tra il “fattore dipendenza” e il fattore Amicalità, con il fattore Coscienziosità (r = - 0,35), con il fattore Apertura Mentale (r = -0,41), mentre si è osservato una correlazione positiva (r = 0,31) con il fattore Instabilità Emotiva. Per il “fattore coperta di Linus” si è riscontrata una correlazione negativa significativa con il fattore Amicalità (- 0,31), con il fattore Coscienziosità (- 0,29) e con il fattore Amicalità (- 0,29). Conclusioni: Alla luce di questi risultati l’utilizzo del Smartphone come “oggetto di dipendenza” o come “coperta di Linus” riguarda i bambini con scarsa Amicalità, bassa Coscienziosità, con problemi di socializzazione.

QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DI PERSONALITÀ CHE FAVORISCONO LA DIPENDENZA DA SMARTPHONE NEI BAMBINI?

Stella Conte
;
2018-01-01

Abstract

Introduzione: Negli ultimi anni si è riscontrato un incremento dell’uso quotidiano dello Smartphone anche in bambini in età scolare. L’interferenza di tale strumento nella gestione di emozioni e relazioni di base sta comportando una distorsione delle funzioni sociali e psicologiche (Sapacz, M., et al., 2016; Gutiérrez, J. D., et al., 2016; Scott, D., et al., 2016; Cho, K., et al., 2016). Obiettivo della ricerca è stato quello di verificare la relazione tra la dipendenza da Smartphone e aspetti di personalità in bambini in bambini della scuola primaria di primo grado. Metodo: Per tale valutazione è stato prima creato un questionario auto valutativo (16 item) per la misurazione della dipendenza da Smartphone e dell’utilizzo dello Smartphone come oggetto. È stata effettuata la somministrazione del questionario su un campione (N = 257) di bambini in età scolare (età media = 108 mesi, Dev. St. ± 9 mesi). Sui dati raccolti è stata effettuata un’analisi fattoriale componenti principali, rotazione Varimax. Per la selezione dei fattori si è utilizzato il metodo Eigenvalue > 1. Per una misura degli aspetti di personalità è stato somministrato il Big Five Children Tes (BFC) (Barbaranelli, et al., 2003). Risultati: Dall’analisi fattoriale è emersa una struttura a 2 Fattori: “Dipendenza da Smartphone”, “Smartphone come oggetto transizionale”. La presente ricerca ha rilevato che la percentuale complessiva del campione dei bambini definiti dipendenti da Smartphone è del 16% e quella dei bambini che utilizzano il Smartphone come oggetto transizionale è del 15%. La matrice di correlazione tra i fattori del questionario dipendenza da Smartphone e il BFC ha mostrato: una correlazione negativa significativa (r = -0,41) tra il “fattore dipendenza” e il fattore Amicalità, con il fattore Coscienziosità (r = - 0,35), con il fattore Apertura Mentale (r = -0,41), mentre si è osservato una correlazione positiva (r = 0,31) con il fattore Instabilità Emotiva. Per il “fattore coperta di Linus” si è riscontrata una correlazione negativa significativa con il fattore Amicalità (- 0,31), con il fattore Coscienziosità (- 0,29) e con il fattore Amicalità (- 0,29). Conclusioni: Alla luce di questi risultati l’utilizzo del Smartphone come “oggetto di dipendenza” o come “coperta di Linus” riguarda i bambini con scarsa Amicalità, bassa Coscienziosità, con problemi di socializzazione.
Parole chiave: Dipendenza da Smartphone, Dipendenza nei bambini, Personalità
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/251021
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact