L’architettura storica tra restauratore e committente