"Cadaveri eccellenti" di F. Rosi. La messinscena del Potere