TRA CONTINUITA' E RINNOVAMENTO: LA SVOLTA NELLA POLITICA DEL COMINTERN