La relazione congressuale mostra come la reinterpretazione dell'interdictum classico nel processo civile giustinianeo venga in rilievo unicamente sul piano del rito, senza che ciò implichi una equiparazione sostanziale degli interdicta alle actiones.

‘Actiones’ ed ‘actio utilis ex causa interdicti’: vicende storiche, anomalie, opacità

FERCIA, RICCARDO
2010

Abstract

La relazione congressuale mostra come la reinterpretazione dell'interdictum classico nel processo civile giustinianeo venga in rilievo unicamente sul piano del rito, senza che ciò implichi una equiparazione sostanziale degli interdicta alle actiones.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
'Actiones' ed 'actio utilis ex causa interdicti' in Atti Parma.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: altro documento allegato
Dimensione 9.38 MB
Formato Adobe PDF
9.38 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/98137
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact