L’infrastruttura aeroportuale è un sistema complesso, costituito da diversi sottosistemi, tra i quali l’air terminal, le piste, le vie di rullaggio, i parcheggi per i velivoli. Per questo motivo lo studio della capacità delle piste di volo è un elemento fondamentale nella pianificazione e gestione di un aeroporto, in quanto l’efficienza dell’intero sistema è condizionata dal buon funzionamento di ogni sua componente. La continua crescita della domanda di trasporto aereo rende necessario lo studio approfondito della capacità delle piste di un aeroporto, in modo che si possano pianificare e coordinare, in maniera attendibile, le operazioni indispensabili per lo svolgimento del servizio. I metodi riportati in letteratura si dividono in metodi analitici e modelli di simulazione. I primi individuano le distribuzioni degli arrivi e delle partenze degli aerei, in funzione delle quali calcolano tutte le grandezze caratteristiche delle varie fasi del volo e gli impatti sull’aeroporto. I secondi, avvalendosi dell’ausilio di opportuni algoritmi matematici, sono basati sulla rilevazione dell’evoluzione degli stati simulati del sistema. Lo scopo del presente studio è l’applicazione del modello di simulazione della FAA (Federal Aviation Administration), opportunamente calibrato per il caso in esame, attraverso il quale si perviene all’ottimizzazione dell’utilizzo di una pista, dedicata alternativamente a decolli e atterraggi, dell’aeroporto di Cagliari-Elmas, in funzione dell’incremento di traffico previsto per gli anni 2000-2015.

“Optimization of the capacity of an airport runway. Application to a real case"

DEVOTO, ROBERTO;OLIVO, ALESSANDRO
2002

Abstract

L’infrastruttura aeroportuale è un sistema complesso, costituito da diversi sottosistemi, tra i quali l’air terminal, le piste, le vie di rullaggio, i parcheggi per i velivoli. Per questo motivo lo studio della capacità delle piste di volo è un elemento fondamentale nella pianificazione e gestione di un aeroporto, in quanto l’efficienza dell’intero sistema è condizionata dal buon funzionamento di ogni sua componente. La continua crescita della domanda di trasporto aereo rende necessario lo studio approfondito della capacità delle piste di un aeroporto, in modo che si possano pianificare e coordinare, in maniera attendibile, le operazioni indispensabili per lo svolgimento del servizio. I metodi riportati in letteratura si dividono in metodi analitici e modelli di simulazione. I primi individuano le distribuzioni degli arrivi e delle partenze degli aerei, in funzione delle quali calcolano tutte le grandezze caratteristiche delle varie fasi del volo e gli impatti sull’aeroporto. I secondi, avvalendosi dell’ausilio di opportuni algoritmi matematici, sono basati sulla rilevazione dell’evoluzione degli stati simulati del sistema. Lo scopo del presente studio è l’applicazione del modello di simulazione della FAA (Federal Aviation Administration), opportunamente calibrato per il caso in esame, attraverso il quale si perviene all’ottimizzazione dell’utilizzo di una pista, dedicata alternativamente a decolli e atterraggi, dell’aeroporto di Cagliari-Elmas, in funzione dell’incremento di traffico previsto per gli anni 2000-2015.
aeroporto,capacità,pista
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Capacità pista ATRS[1].pdf

non disponibili

Tipologia: versione pre-print
Dimensione 64.77 kB
Formato Adobe PDF
64.77 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/11789
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact