Nuova scienza ed antiche questioni: Tommaso Cornelio fra i resti di un gigante "ritrovato"