Sui presupposti per la segnalazione della posizione a "sofferenza" alla Centrale dei rischi